Il budino di semi di chia

budino di semi di chia con salsa di fragole

semi di chia al naturale I semi di chia sono di gran moda, ma spesso finiscono nel carrello della spesa come “incauto acquisto”, ovvero un ingrediente che, non essendo ancora molto famoso (al contrario delle bacche di goji), non si riesce a utilizzare nella propria cucina.
Il nome ufficiale della chia è Salvia Hispanica ed è una pianta dalle numerose qualità. I semi di chia hanno un quantitativo di vitamina C pari a 7 volte quello delle arance, sono ricchissimi di calcio e ferro, e sono una preziosissima fonte di omega 3 e omega 6, e di molti minerali. Sono perfetti integratori di fibre: un cucchiaio da 12 grammi contiene infatti 5 grammi di fibre. semi di chia gel
I semi di chia sono idrofili, cioè messi in un liquido sono in grado di assorbirne molto (più di 10 volte del loro peso) ricoprendosi di una sorta di “gel” mucillagginoso simile a quello dei semi di lino. Questi gel possono poi essere utilizzati per sostituire le uova in alcune preparazioni da forno.
Ma come si possono usare i semi di chia in maniera sfiziosa?
Ad esempio, se ne può mettere un cucchiaio in un bicchiere di estratto di frutta, lasciare riposare almeno un quarto d’ora e bere.
I semi di chia possono essere aggiunti anche alle insalate o messi sulle verdure.

Il budino di semi di chia è un altro eccellente modo di gustare questi preziosissimi semi.

budino di semi di chia con salsa di fragole

Ingredienti per 2 porzioni abbondanti, da preparare in anticipo

  • 20 grammi di semi di chia
  • 210 grammi di latte vegetale (io ho usato quello di soia non dolcificato, ma se volete provarlo in versione crudista usate il latte di mandorle e sarà  perfetto!)
  • un pizzico di vaniglia (NO vanillina!)
  • un cucchiaio di sciroppo di agave (facoltativo)

Mescolare tutti gli ingredienti in una ciotolina e girare ogni 10 minuti, nella prima mezz’ora, per evitare la formazione di grumi. Coprire quindi con della pellicola e lasciare riposare in frigo per una notte. Mettere in due coppette e mangiare il budino al naturale, oppure servire con frutta fresca, granella di noci, cioccolato di Modica grattugiato, banana schiacciata, salsa di fragole e chi più ne ha più ne metta!

 

*

Top